Strumenti di misura

Catalogo
Regolatore pH Torus Hydro
Quantità

Maletín abierto con medidores Ph600 CD611

Valigetta Ph600 CD611 Milwaukee

Precio 64,60 €
Precio base
76,00 €
-15%
  • Precio rebajado
Quantità

Medidor pH económico

Misuratore economico PH

Precio 22,50 €
Precio base
25,00 €
-10%
  • Precio rebajado
Quantità

Medidor Hanna EC Suelo HI98331
Quantità

Strumenti di misura

Strumenti di misura

Strumenti per la misurazione di parametri essenziali nelle coltivazioni di cannabis, assicureremo così il miglior habitat e quindi il miglior sviluppo con conseguenti produzioni abbondanti. Tenendo in considerazione questi fattori essenziali avremo piante forti e sane, consigliamo inoltre di prestare attenzione al valore del pH ed all’ossigenazione del terreno per evitare problemi con l’apparato radicale.

Con gli strumenti di misurazione ambiente e terra potremo controllare la temperatura e l’umidità in ogni situazione, oltre al pH della soluzione o del terreno da utilizzare. Tenendo in considerazione questi essenziali parametri riprodurremo il perfetto micro-clima che garantisce agli esemplari forza e vigore vegetativo, inoltre sapremo grazie agli appositi strumenti quando abbassare o alzare il livello di pH.

Con gli strumenti per la misurazione dei parametri del terreno potremo rendere più semplice la vita degli esemplari, ampio catalogo di strumenti dalle caratteristiche differenti. Strumenti con doppia sonda capaci di misurare l’umidità del terreno, evitando l’eccessiva presenza d’acqua e tenendo sotto-controllo anche il pH. Apparecchi capaci di misurare parametri multipli o singoli più nello specifico, disponibili inoltre termometri da terreno ottimi per le coltivazioni outdoor.

Strumenti per la misurazione di parametri ambientali come temperatura, umidità o livello di concentrazione Co2. Apparecchi che aiutano moltissimo il coltivatore, grazie ai quali riusciremo a capire a che altezza posizionare la lampada dagli esemplari. Mai sottovalutare la forte presenza d’umidità o la scarsa ventilazione del box dato che potrebbero essere la causa dell’apparizione di funghi molto fastidiosi. Inoltre potremo capire se gli esemplari ricevono troppa luce o se il nostro impianto indoor emette troppi db molestando i vicini grazie a strumenti di misurazione specifici.

Con i termoigrometri potremo tenere sempre sotto-controllo umidità e temperatura dell’ambiente in cui coltiviamo i nostri esemplari. Dato che nel caso coltivassimo esemplari madre da cui estrapolare cloni avremo bisogno di un valore d’umidità alto mentre con piante in fase di fioritura dovremo mantenere l’umidità molto più bassa. Potremo scegliere fra varie tipologie di termometri con e senza sonda esterna, in base alle esigenze del coltivatore.

Gli apparecchi per la misurazione ambientale di Co2 ci aiuteranno a capire se vi è sufficiente presenza di gas nell’aria dove coltiviamo gli esemplari. Se non curiamo questi fattori ambientali le piante potrebbero subire un forte stress e smettere di crescere o maturare. Potremo inoltre detectare zone con accumuli d’aria calda dannosa prima di danneggiare la coltivazione.

Con gli strumenti per la misurazione del pH e dell’EC potremo irrigare gli esemplari con soluzioni calibrate e garantire l’assorbimento di nutrienti da parte delle radici. Con lo strumento per la misurazione del pH potremo sapere se la soluzione con cui irrighiamo gli esemplari presenta il giusto livello d’acidità, così da massimizzare ulteriormente l’assorbimento di nutrienti degli esemplari. In vegetazione la pianta necessita di grandi dosi di nitrogeno perciò il pH dovra essere intorno al 5,5 per assorbire al massimo mentre in fioritura con la necessità di Fosforo e Potassio dovrà essere fra 6,5 e 6,8. Così facendo ci assicureremo esemplari sani e forti non soggetti a carenze causate dalla calibrazione sbagliata del pH.

Se la soluzione o acqua con cui andremo ad irrigare gli esemplari presenta un valore Ec troppo alto allora l’apparato radicale della pianta non riuscirà ad assorbire correttamente i nutrienti presenti nel terreno. Causando gravi problemi alle piante dovuti all’accumulo di sali nella terra, la Ec è la quantità di fertilizzanti e sali dissolti nell’acqua. Il sistema radicale funge da filtro per la pianta che sarà capace o meno di assorbire nutrienti, che in caso negativo (non assorbiti) finiranno accumulandosi nel terreno. Nella peggiore delle ipotesi le piante potrebbero morire o comunque anche dopo un eventuale lavaggio radicale il prodotto finale potrebbe essere contaminato e sgradevole.

Con i liquidi per la calibrazione potremo regolare alla perfezione i nostri strumenti calibrandoli in modo preciso così da ottenere sempre letture affidabili. Kit disponibili in versione mono-uso ed anche in pack da più utilizzi ad ottimo rapporto qualità/prezzo.

Vasto catalogo di strumenti e prodotti per ottenere i migliori risultati nelle coltivazioni indoor e outdoor di marijuana o altri vegetali. Ogni prodotto offre ottima descrizione e video esplicativo allegato così da poter essere utilizzato al meglio dopo l’acquisto.